Esteri

Canada, Vibratori per migliorare la voce degli allievi di canto

Quando si dice che un vibratore è benedetto!

Il commercio dei vibratori elettrici va alla grande e in tempi di carestia le donne (ma anche uomini) utilizzano questi oggetti sessuali per sfogare gli ormoni che impazziscono. Cosa ancor più curiosa è quando il vibratore può assumere una funzionalità diversa. È il caso di una scuola di musica all’Università di Alberta in Canada, in cui ha iniziato ad usare dei vibratori per migliorare le performance vocali degli allievi.

Quindi da oggetto erotico per eccellenza i falli vibranti in questa circostanza fanno vibrare altro.

Il Professore David Lay, che insegna arte drammatica nella stessa università, racconta «Sappiamo che è un po’ diverso dal solito, sappiamo che è una cosa che fa sorridere. Ma funziona». Infatti i vibratori hanno lo scopo di massaggiare la laringe dei cantanti arrivando alla gola, cosa che usando semplicemente le mani non sarebbe possibile.

Il colpo di genio appartiene proprio allo stesso David Lay, nel momento un cui una sua allieva si era ritrovata senza voce e avrebbe dovuto affrontare due serate importanti nei giorni successivi. Quindi Lay si è diretto in un sexy shop e ha acquistato il “vibratore salvatore”.

Il vibratore rilassa quindi le corde vocali intorpidite e considerata la sua vibrazione che oscilla tra i 100 e i 120 Hz, che approssimativamente si avvicinano a quelle della voce umana, è un rimedio per migliorare in modo rapido  timbrica ed estensione vocale.

Insomma signore e signori! Se volete migliorare la vostra voce il vibratore vi aspetta. Attenti ovviamente se qualcuno, prima di voi, lo ha già utilizzato in altro modo.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti Potrebbe Interessare:

Close