Sport

Campionato serie A: anticipi e posticipi della 31esima giornata

Foto internet

Al via domani, sabato 6 aprile 2013, la trentunesima giornata del campionato di serie A, dodicesima del girone di ritorno. Il primo dei due anticipi del sabato sarà Juventus- Pescara alle ore 18,00 presso lo Juventus Stadium di Torino. La direzione della gara è stata affidata alla’arbitro Peruzzo. Sulla carta una vittoria scontata per la squadra allenata da Antonio Conte, che ormai si avvia a diventare campione d’Italia per il secondo anno di fila.

Alle 20, 45 al Dall’ Ara va in scena Bologna- Torino, diretta da De Marco. Domenica alle 12,30 è previsto uno dei match più attesi: Fiorentina- Milan, affidata alla direzione di Tagliavento. Chissà se la coppia d’oro Balotelli- El Shaarawy ci riserverà delle belle sorprese.

Alle 15,00 scenderà in campo il Palermo, che, dopo la brillante prestazione con la Roma, si gioca l’ennesima sfida salvezza con la Sampdoria, sconfitta mercoledì in casa dall’Inter. La squadra di Sannino dovrà fare a meno di ben quattro giocatori: Munoz, squalificato, Mantovani, infortunato e forse Sorrentino, che ieri non ha preso parte all´allenamento a porte aperte al Renzo Barbera. Recuperato, invece, Abel Hernandez. Nei blucerchiati, invece, salterà il turno Poli, squalificato. La gara verrà arbitrata da Guida.

Sempre alle ore 15,00 andranno in scena: Catania- Cagliari, arbitrata da Valeri, Udinese Chievo, arbitrata da Damato, e Siena-Parma, diretta da Bergonzi. Due sono i posticipi domenicali: Inter- Atalanta, affidata alla direzione di Gervasoni e Napoli-Genoa, diretta da Banti.

Ancora guai in casa Inter: Palacio, unico vero bomber della squadra nerazzura, rischia 20 giorni di stop. Sarà un lungo weekend di campionato, che culminerà lunedì col match più atteso: “er derby de Roma”, Roma-Lazio, alle 20,45. La direzione di questa gara molto sentita è stata affidata all’arbitro Mazzoleni.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.