Sport

Calcio: il Catania si prepara alla sfida con il Napoli

da Internet

Dopo la sconfitta patita al Franchi contro la Fiorentina, il Catania prepara la difficile sfida casalinga di domenica contro il Napoli di Walter Mazzarri, reduce dalla vittoria al San Paolo per 3-1 contro il Parma e a punteggio pieno dopo le prime tre partite di campionato. Pulvirenti, a distanza di una settimana si troverà di fronte un altro suo ex allenatore. Mazzarri, infatti, allenò in Serie C2 l’Acireale di cui Pulvirenti era presidente, nell’ormai lontano 2001, chiudendo la stagione al 12° posto.

In preparazione alla gara, nella giornata di mercoledì, si è svolta una doppia seduta di allenamento alla quale ha preso parte tutto il gruppo ad eccezione di Terracciano, che ha svolto lavoro differenziato. Maran ha fatto svolgere ai propri giocatori la parte atletica al mattino e la parte tattica nel pomeriggio, in attesa dell’allenamento a porte aperte, a Torre del Grifo, in previsione per oggi. Sempre per oggi è attesa in sala stampa la presenza di Giovanni Marchese, a partire dalle 14:30, per rispondere alle domande dei cronisti.

Nel corso della trasmissione radiofonica ufficiale del Calcio Catania, ‘Momenti rossazzurri’, andata in onda ieri pomeriggio (mercoledì, ndr), è intervenuto invece Fabio Sciacca. Il centrocampista, incalzato dal giornalista Angelo Scaltriti, ha risposto riguardo la sua situazione nello spogliatoio: “Sento la responsabilità dell’essere catanese in questo spogliatoio. Io e Marchese abbiamo ereditato la figura che in passato era ricoperta da Mascara. In questo momento i tifosi mi chiedono sempre quando giocherò, quando troverò spazio. Io spero davvero presto”. Sciacca non ha trovato ancora spazio in questa stagione, ma rimane sempre uno tra i più amati dai tifosi etnei.

Infine un appunto per la formazione Primavera, che ieri pomeriggio ha sconfitto con un sonoro 3-0 il Vicenza, in un match valevole per il primo turno di andata della Coppa Italia di categoria. A segno, per i ragazzi allenati da Giovanni Pulvirenti, il neoacquisto Barisic e i promettenti Caruso e Aveni, ma da sottolineare anche l’ottima prestazione di Addamo, autorevole in chiusura e ordinato in fase di impostazione.
Soddisfatto della vittoria, Mister Pulvirenti ha così commentato la prestazione dei giovani rossazzurri: “Abbiamo fatto dei passi avanti. Oltre al risultato sono soddisfatto dell’integrazione dei nuovi acquisti: Barisic ha anche trovato il gol e Cabalceta, nonostante si sia allenato poco con noi ha dato un buon contributo. Comunque tutti i ragazzi meritano un plauso. Abbiamo battuto una squadra ben organizzata e con un paio di elementi davvero interessanti”. La gara di ritorno si giocherà mercoledì 3 Ottobre.

Paolo Guagliardito

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.