Sport

Ufficiale: Cagliari – Roma 0-3 a tavolino. Ecco la sentenza

Fonte ‘Laromasiamonoi.com’

Ufficializzato pochi minuti fa, attraverso una nota del Giudice sportivo Tosel, il 3 a zero a tavolino in favore della Roma per il match non disputato contro il Cagliari.

La decisione arriva, in maniera piuttosto scontata, dopo che la Giustizia sportiva ha giudicato come “atti rivolti a disattendere la prescrizione dello svolgimento della partita a porte chiuse“, il comunicato ufficiale pubblicato sul sito del Cagliari calcio, su esplicita richiesta del presidente Cellino.

Cellino aveva così incitato i propri supporter sul sito ufficiale della società sarda: il presidente chiedeva “a tutti i suoi tifosi, titolari di biglietto e di abbonamento, di recarsi allo stadio per assistere alla partita nel rispetto dell’ordine e della civiltà…”. Purtroppo, l’ Is Arenas di Quartu Sant’Elena, teatro del match in questione, era stato dichiarato inagibile dal Prefetto di Cagliari e, per questo motivo, per la sicurezza dei tifosi e per questioni di ordine pubblico, era stato prescritto lo svolgimento della partita a porte chiuse.

Il presidente del Cagliari l’ha fatta grossa. Infatti, il comunicato, non solo consegna 3 punti a tavolino alla società Roma, ma mette in risalto un comportamento pericoloso e rischioso, oltre che provocatorio di Cellino: c’era il rischio di provocare “nella tifoseria reazioni emotive inconsulte ed irrazionali”.

Inoltre “ritenuto che la provocatoria iniziativa assunta dalla Soc. Cagliari costituisce una palese violazione di cui all’art. 12, n. 2 CGS”, che verte sulla sicurezza e sul rispetto delle prescrizioni del Prefetto per ordine pubblico, il Presidente dei rossoblu rischia gravi sanzioni: sono infatti stati trasmessi gli atti alla Procura federale, la quale prenderà provvedimenti disciplinari, non solo ai danni di Cellino, ma anche ai danni della società Cagliari.

Quelli che, in tutta questa vicenda, sono stati davvero penalizzati, sono i tifosi del Cagliari, che, non solo non hanno potuto godere delle gesta dei loro beniamini contro gli acerrimi rivali della Capitale, ma si sono visti strappare punti preziosi nella ricorsa alla permanenza in serie A.

I pesanti giudizi emersi dal comunicato del Giudice Tosel potrebbero avere ulteriori ripercussioni sulla società isolana. Il problema è l’ordine pubblico, la mano della Procura non ci andrà giù leggera.

Ignazio Cusimano

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.