Primo Piano

Burrafato: Cartabellotta ha detto si alla pesca del novellame per grave crisi delle marinerie

foto internet

La Regione siciliana, con un decreto dell’assessore Dario Cartabellotta, ha autorizzato per 40 giorni consecutivi (dall’alba al tramonto), la pesca professionale di ‘sardine’ e ‘rossetto’ per tutto il 2013 nelle acque territoriali siciliane, “con esclusione della zona di mare compresa tra Capo Feto e la Foce del Pantano Longarini “.

“La decisione, ha precisato il Sindaco di Termini Imerese, Totò Burrafato è un atto di coraggio dell’Assessore Cartabellotta che certamente ha guardato soltanto alla grave crisi che oramai da anni attraversano le nostre marinerie. Siamo dinanzi ad un provvedimento che interpreta il dettato comunitario tant’è che presenta significative restrizioni rispetto all’ultimo provvedimento che autorizzò la pesca del novellame nell’anno 2010. Anche questo decreto – ha concluso il Sindaco Burrafato – va iscritto, a pieno titolo, nel processo di rivoluzione che in questi mesi di governo è stato avviato con grande energia dal Presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.