Cronaca

Bruciata l’auto del sindaco di San Filippo del Mela

Giuseppe Cocuzza (foto da internet)

Sabato sera, intorno alle 19, si è verificato un grave atto intimidatorio ai danni del primo cittadino di San Filippo del Mela, Giuseppe Cocuzza, medico urologo, candidato all’Ars nella lista del Pd.

Il sindaco del comune della provincia messinese, mentre ancora era in servizio nel reparto di Urologia, ha subito l’incendio della propria auto parcheggiata nel piazzale dell’ospedale “Cutroni Zodda” di Barcellona Pozzo di Gotto.

La berlina presa di mira, una Audi A4, è stata avvolta in pochi secondi dal fuoco: nessun dubbio sull’origine dolosa dell’incendio. Gli inquirenti però non si sbilanciano sul possibile movente dell’atto intimidatorio che potrebbe essere legato sia all‘attività politica di Cocuzza che alla sua professione di medico.

Numerose persone si sono riversate nel piazzale dell’ospedale: la vettura era stata infatti parcheggiata nei pressi della palazzina che ospita il Pta, Presidio territoriale assistenziale. Le fiamme si sono propagate danneggiando altri due mezzi.

Cocuzza, 58 anni, è sindaco di San Filippo del Mela dal 2003. Una lunga militanza nel Pdl, negli scorsi mesi l’approdo al Pd che l’ha candidato nella lista provinciale per l’Ars.

Solidarietà da parte di Giuseppe Lupo, segretario Pd Sicilia.

“Esprimo solidarietà e vicinanza al sindaco di Filippo del Mela (Me), Giuseppe Cocuzza, candidato alle prossime elezioni regionali nella lista del Pd, al quale ignoti, sabato pomeriggio, hanno bruciato l’auto”.

Lupo ha, poi, aggiunto: “Sono sicuro che il vile atto intimidatorio non fermerà l’azione di rilancio del territorio portata avanti da Cocuzza e mi auguro che la magistratura e le forze dell’ordine facciano presto luce su quanto accaduto”.

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.