Download http://bigtheme.net/joomla Free Templates Joomla! 3
Home / Economia & Lavoro / Blue Sea Land. Bilancio positivo, ma arriva lo sfogo di Tumbiolo rilasciato ai microfoni di SiciliaHD: “Proviamo imbarazzo sull’assenza del Ministero dell’Agricoltura e dell’Unione Europea. Probabili giochini di potere che ricadono sull’economia del Paese”.

Blue Sea Land. Bilancio positivo, ma arriva lo sfogo di Tumbiolo rilasciato ai microfoni di SiciliaHD: “Proviamo imbarazzo sull’assenza del Ministero dell’Agricoltura e dell’Unione Europea. Probabili giochini di potere che ricadono sull’economia del Paese”.

“Proviamo imbarazzo sulla posizione che esprime il Ministero dell’Agricoltura e segnatamente la direzione generale della Pesca.

E’ imbarazzante, perché sono irrisoluti i problemi che riguardano le nostre marinerie, i problemi che investono direttamente la vita di migliaia di pescatori, e soprattutto la vita di migliaia di famiglie che vivono attorno al tema della pesca. Questa è una bella occasione, dove hanno partecipato tanti esponenti: c’erano 5 ministri della pesca, 12 direttori generali di vari dipartimenti e dicasteri della Pesca di tanti paesi del Mediterraneo, dell’Africa e del Medioriente, e tanti tecnici ed esperti del settore. E’ assordante il silenzio e l’assenza del Ministero dell’Agricoltura e dell’Unione Europea. Sono soggetti distanti mille miglia dai reali problemi. Alcuni dicasteri sono stati molto presenti, altri no. Probabilmente i giochini di potere, a noi del tutto estranei, fanno soffrire molto l’economia reale”.

E’ lo sfogo del presidente del Blue Sea Land, Giovanni Tumbiolo, al termine della manifestazione svoltasi a Mazara del Vallo.

La manifestazione, giunta alle VI edizione, ha segnato un bilancio più che positivo: oltre 150 mila presenze. 58 delegazioni straniere, 600 imprenditori.oltre 1.300 incontri be to be. Numeri importanti. Oltre 600 ragazzi delle scuole hanno lavorato per costruire Blue Sea Land.

Blue Sea Land, il progetto di Giovanni Tumbiolo, sostenuto fin dall’esordio, precisamente dal 2012, da Dario Cartabellotta che lo ha definito grande crocevia di popoli e culture, si ritrova tre anni dopo a Milano per giungere nel 2017 con un edizione prestigiosa e, certamente, collante tra le diverse istituzioni, legate da un solo colore: il Blu.

Federica Terrana – Panastudio Ufficio Stampa, Dipartimento Pesca

About Francesco Panasci

Check Also

Arriva la “punturina” che combatte il doppio mento. Ridisegnare il profilo del volto in due sedute

Arriva la “punturina” che combatte il doppio mento. Ridisegnare il profilo del volto in due sedute …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: