CronacaPrimo Piano

Blitz antimafia a Palermo: 37 arresti tra cui il sindaco di Montelepre

Foto internet

Stamane all’alba blitz dei carabinieri ai danni del nuovo super mandamento di Camporeale. L’arma dei carabinieri del gruppo di Monreale ha effettuato 37 arresti, tra i quali spicca il primo cittadino di Montelepre, Giacomo Tinervia.

Il sindaco di Montelepre, paese di Salvatore Giuliano, è accusato di concussione e concorso in estorsione. Secondo i Pm della Dda Francesco Del Bene, Sergio De Montis e Daniele Paci, Tinervia avrebbe avuto stretti rapporti con il capomafia del paese Giuseppe Lombardo, anche lui tra i 37 arrestati.

Ad incastrare il sindaco sono state le intercettazioni disposte dagli investigatori. Le indagini hanno fatto luce su diversi casi di pizzo e su furti di bestiame destinato alla macellazione clandestina.

Secondo i magistrati, a gestire il nuovo assetto mafioso della zona, dopo la fusione dei due mandamenti storici di San Giuseppe Jato e Partinico, sarebbe stato l’ex-detenuto Antonino Sciortino, 51 anni, con 12 anni di carcere alle spalle per mafia.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.