CronacaPrimo Piano

Blitz alla Noce. Teresi: il Comune di Palermo si costituisca parte civile

Foto Internet

“Le istituzioni devono dare un segnale forte di vicinanza a chi ha il coraggio di denunciare: chiedo al Comune di Palermo di costituirsi parte civile nel processo contro il ‘clan’ della Noce”.

Lo dice Fabio Teresi (PD), presidente della V Circoscrizione di Palermo (Noce, Zisa, Uditore, Borgo Nuovo, Passo di Rigano) a proposito dell’operazione che ha portato all’arresto di otto persone nel quartiere Noce, a Palermo dopo l’aggressione dello scorso 2 novembre.

“Ancora una volta Palermo è costretta a guardare in faccia una realtà drammatica: quelle sull’aggressione al commerciante che si è rifiutato di pagare il pizzo sono immagini sconcertanti. La Circoscrizione, purtroppo, non può costituirsi in un procedimento penale: mi auguro – conclude Teresi – che l’amministrazione comunale raccolga l’invito che viene proprio dalla Noce e rafforzi in questo modo la volontà di schierarsi contro la mafia a fianco di chi, con coraggio e superando grandi difficoltà, decide di ribellarsi all’oppressione criminale”.

ATTENZIONE, VIDEO CHE POTREBBE URTARE LA VOSTRA SENSIBILITÀ

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.