Primo Piano

Bellolampo. Emergenza sanitaria. Figuccia: “Prefetto chieda immediatamente lo stato di emergenza al Governo nazionale”

(di redazione) In piena emergenza sanitaria dovuta ai rifiuti che rischiano di soffocare la città con la discarica di Bellolampo ormai satura, apprendo che in queste ore si terrà una riunione straordinaria in prefettura in cui parteciperanno gli Amministratori comunali ed i vertici della Rap.

Auspico che il Prefetto di Palermo Antonella De Miro, prenda una posizione a tutela della salute dei cittadini dei territori limitrofi la discarica che ne invocano da tempo la chiusura”. – A dichiararlo è l’on. Vincenzo Figuccia deputato Udc all’Ars e leader del Movimento CambiAmo la Sicilia -.

“Per tali motivazioni chiederò che venga effettuata immediatamente un’analisi accurata della qualità dell’aria e delle falde acquifere del territorio – continua Figuccia – circostante la discarica per accertarne lo stato di salubrità.”

“Non è accettabile che i cittadini e gli stessi lavoratori che vivono direttamente la vicinanza con la discarica siano sottoposti a condizioni tali da mettere a repentaglio la loro incolumità, – conclude il deputato – piuttosto  sarebbe opportuno che il Prefetto di Palermo in qualità di coordinatrice del comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica chieda immediatamente lo stato di emergenza al Governo nazionale che porti alla chiusura definitiva della discarica di Bellolampo”

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.