Televisione

“Being Erica”: la serie tv canadese di Rai 4

Being Erica (foto internet)

A chi di noi non piacerebbe tornare indietro per poter cambiare qualcosa della propria vita? Ci sono episodi del nostro passato in cui, avendo la consapevolezza odierna, gestiremmo in maniera diversa, cose che non faremmo o che faremmo. Ma non è possibile purtroppo tornare indietro e non è possibile cambiare il nostro passato rimanendo quelli che siamo. Per lo meno non è possibile nella realtà, ma può tranquillamente succedere in tv come nel serial canadese “Being Erica”.

Ha debuttato in tv il 5 gennaio 2009 ed è stata interrotta dopo esattamente quattro serie. Ideata da Jana Sinyor, questa serie racconta la storia di Erica Strange, una giovane donna schiacciata da troppi rimpianti che prova a riprendere in mano la propria vita con l’aiuto di un analista. Nei due ruoli principali ci sono Erin Karpluk e Michael Riley, entrambi reduci da due fortunate commedie drammatiche trasmesse dalla stessa CBC, rispettivamente Godiva’s e Alla corte di Alice.

In Italia, la prima stagione è stata trasmessa in anteprima sul canale a pagamento Mya dal 15 gennaio 2011, mentre, in seguito, ha debuttato in chiaro su Rai 4, dove al momento è in onda la fine della seconda serie.

Erica è una donna che in un momento di depressione viene ricoverata d’urgenza in ospedale per uno shock anafilattico. Risvegliatasi, il dottor Tom, le si proporrà come terapeuta per risolvere i suoi problemi psicologici. Quest’incontro le rivoluzionerà la vita poiché il dottor Tom è un terapeuta molto speciale con la capacità di mandarla indietro nel tempo, per tornare a rivivere i momenti in cui la donna ritiene di non avere preso le decisioni giuste. Dai suoi viaggi nel tempo Erica trae lezioni di vita in grado di migliorare la sua esistenza attuale.

Ogni puntata di Being Erica è ricca di citazioni e di insegnamenti e ci dimostra come spesso cambiare il passato non serve per migliorare in nostro futuro. A volte cambiare le carte in tavola non ci porta a risultati molto diversi, noi siamo il frutto anche dei nostri errori.

Come al solito terminiamo la nostra rubrica sulle serie tv con una citazione: “Arrivi ad un momento in cui capisci, la verità è questa: essere cresciuti è semplicemente aver preso coscienza di chi si è ed avere il coraggio di essere quella persona, con i difetti e tutto il resto”.

Valentina Molinero

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.