Cinema-Teatro-Musica

Beethoven e Dvořák: due grandi compositori per il concerto dell’OSS in Piazza Politeama

L’ormai consueto appuntamento del concerto dell’Orchestra Sinfonica Siciliana  in Piazza Ruggiero Settimo, davanti al Politeama Garibaldi, presenta, sabato 25 luglio alle ore 21,15, i brani popolarissimi di due giganti della musica classica, Beethoven e Dvořák, diretti da Riccardo Scilipoti

Composta nel 1807 per la tragedia Coriolano di Heinrich Joseph Collin, ormai quasi del tutto dimenticata, l’ouverture rimase l’unico brano di un progetto originario che prevedeva la composizione di un intero ciclo di musiche di scena per questo testo teatrale. Al pari di altre ouvertures beethoveniane, anche questa trovò subito una stabile collocazione nel repertorio sinfonico indipendentemente dalla rappresentazione della tragedia per la quale era stata composta.

L’ouverture che apre le musiche di scena della tragedia Egmont di Goethe, lungi dal costituire una sintesi delle azioni che stanno per essere rappresentate sul palcoscenico, vive del conflitto di sentimenti che animano il testo del poeta che Beethoven ammirava enormemente, diventandone quasi una vera e propria apoteosi.

Composta tra il 19 dicembre del 1892 e il 24 maggio del 1893 a New York durante il soggiorno americano di Dvořák su commissione della New York Philharmonic Orchestra che la eseguì, per la prima volta, con un notevole successo, il 16 dicembre 1893 alla Carnegie Hall sotto la direzione di Anton Seidl, la Sinfonia dal Nuovo mondo  propone temi originali che, incorporando le peculiarità della musica indiana, vengono sviluppati con tutte le risorse dei ritmi moderni, del contrappunto, e del colore orchestrale.

Il posto a sedere costa € 5,00  (€ 3,00 per gli abbonati della stagione sinfonica 2014/2015).

Info: 091 6072532 – biglietteria@orchestrasinfonicasiciliana.it.

Il concerto verrà replicato domenica 26 luglio alle ore 21,30 al Teatro Parco Urbano di Finale di Pollina.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.