PoliticaPrimo Piano

Crocetta proclamato presidente.”Battiato non è una scelta naif”

Rosario Crocetta. Foto Internet

Quasi una settimana fa veniva eletto Rosario Crocetta alla carica di Presidente della Regione Siciliana. L’onorevole siciliano, nato a Gela, oggi è stato formalmente proclamato neo governatore presso il Palazzo D’Orleans.

Accanto a lui l’ormai ex presidente Raffaele Lombardo, che gli ha ceduto simbolicamente un orologio del sultano dell’Oman e che verrà donato in beneficienza. Sembra avere in mente un programma ricco di cambiamenti, a cominciare dalla giunta, svelata solo in parte, e che si rivelerà ricca di intellettuali.

Tra i nuovissimi assessori Lucia Borsellino e Franco Battiato. “Non posso rivelare altri nomi ma posso indicare i criteri. La nuova giunta dovrà avere un alto profilo, dovrà essere composta da persone di prestigio, una giunta di intellettuali che non è né di tecnici, né di politici” dichiara Crocetta.

Durante la conferenza stampa ha pubblicamente espresso gli obiettivi da perseguire entro breve termine per il miglioramento dell’isola, affermando che “La nostra sarà una regione a sette stelle, altro che cinque, con una politica basata sul rigore e sul taglio delle spese”.

Una riduzione degli stipendi dei membri dell’assemblea regionale ed una risoluzione al problema dei rifiuti, che negli ultimi tempi ha creato problematicità evidenti. “Dobbiamo costruire una nuova Sicilia ed essere orgogliosi della nostra identità.La Sicilia sembra irredimibile, un luogo dove bisogna sempre trovare il male su tutto, che non può avere possibilità di riscatto. Ma queste sono le cretinate di sempre, i pregiudizi di sempre”, dichiara il Presidente. Chissà che ci riesca davvero.

Federica Raccuglia

Tags
Moltra altro

Federica Raccuglia

Ho 22 anni, sono fieramente palermitana, attualmente in terra romana. Sono laureata in "Giornalismo per uffici stampa" e attualmente frequento il corso magistrale in "Editoria e comunicazione" presso Tor Vergata (Roma). Collaboro dal 2010 con quotidiani sia online che cartacei, tra cui il Giornale di Sicilia e Il Moderatore.it. Sogno di diventare una giornalista.

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.