PoliticaPrimo Piano

Battesimo flop per ΄Vogliamo vivere΄, il movimento di Emilio Fede

Emilio Fede. Foto Internet

È un movimento d’opinione, non un movimento politico anche se potrà diventarlo e ho voluto ricollegare me stesso al pubblico del Tg4 che mi ha perso dopo ventiquattro anni di onorato servizio” con queste parole Emilio Fede spiega la genesi di ΄Vogliamo vivere΄, il neonato movimento creato con l’obiettivo di “cercare di capire e intercettare il malessere della gente”.

Evidentemente il suo pubblico deve essersi distratto o doveva comunque essere impegnato con altro visto che la sala del Teatro Nuovo di Milano, sede del battesimo della neo-formazione, era praticamente deserta. Giusto poche decine di presenti. “Ma ci sono i media a raccontarlo” sdrammatizza Fede, aggiungendo invece che alcuni sondaggi attesterebbero il movimento al 3%.

L’ex direttore del Tg4 parte in quarta e lancia subito la sua ricetta anti-crisi: “Chi guadagna 100 mila euro potrebbe versarne 2.500 a cinque famiglie che rasentano la soglia della povertà”. Lo stesso Fede ha dichiarato che lui sarà il primo a contribuire. Strano cambio di rotta per uno che neppure tre mesi fa dichiarava che 20 mila euro al mese erano niente.

Sul fronte politico, Fede è un fiume in piena e dispensa giudizi su alcune personalità della politica nostrana: “Monti – sottolinea – continua a dire che stiamo affrontando la crisi ma abbiamo tre milioni di famiglie che rasentano la soglia di povertà. Grillo? Mi fa più ridere adesso di quando faceva il comico. Ricordo quando Di Pietro disse: ΄Abbiamo preso un pesce grosso΄. Era Cagliari che si suicidò innocente in carcere”. Una menzione particolare infine per Milena Gabanelli: “Con il suo Report ha fatto emergere cose incredibili e una puntata costa 30-40 mila euro”.
Ma cosa ne pensa Berlusconi di ΄Vogliamo vivere΄? “Una buona idea” secondo quanto riportato dallo stesso Fede, il quale senza indugi benedice il rientro del Cavaliere sulla scena politica: “Non lo so direttamente da Arcore – spiega – ma so che giovedì annuncerà il suo ritorno in campo”.

Marco Cirincione

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.