CulturaPrimo Piano

Barriera architettonica presso il Castello della Zisa. Sinistra Comune invia segnalazione all’assessorato Urbanistica. “Necessario rendere accessibile a tutte/i patrimonio città”

foto di Antonella Tantillo @copyright Panastudio

(di redazione) Barriera architettonica presso il Castello della Zisa. Stamattina il gruppo consiliare di Sinistra Comune ha inviato una segnalazione all’assessorato all’Urbanistica. “E’ necessario intervenire per la rimozione del cancelletto che impedisce il passaggio dai Giardini della Zisa al Castello della Zisa alle persone con disabilità motoria o con limitata capacità motoria  – commentano i consiglieri comunali di Sinistra Comune Giusto Catania, Barbara Evola, Katia Orlando e Marcello Susinno.

Si deve rimuovere un ostacolo che rende inaccessibile uno spazio della collettività alle persone con disabilità e inibisce il diritto alla partecipazione alla vita culturale. A tutte e tutti  deve essere garantita la possibilità di fruire del patrimonio artistico della città, capitale della cultura e della accoglienza.”

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

3 commenti

  1. Lodevole iniziativa di indicare barriere architettoniche dei luoghi d’arte, ancora più capillare, perp, dovrebbero essere le segnalazioni, estendendole anche ai marciapiede e agli scivoli che nel quartiere Zisa (e probabilmente non solo li) sono letteralmente impraticabili. Sempre triste e constatare che la gente sporca e che gli enti preposti ignorano le erbacce e le crepe che rendono complicato, per chi a disabilita, arrivare nei luoghi di interesse storico artistico. Confido in una maggiore sensibilità di chiunque possa dare una mano in tal senso. Grazie ancora signora Ilardi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.