Primo PianoTelevisione

Ballarò, Copertina Crozza (Video): “Ecco perché ho chiamato i saggi”

Maurizio Crozza

Puntuale come ogni martedì sera l’appuntamento con Maurizio Crozza, a cui spetta la classica copertina di Ballarò, puntata del 2 aprile 2013. Il comico genovese si presenta nelle vesti di Giorgio Napolitano: “Care italiane e cari italiani, è con viva e vibrante soddisfazione che il presidente della Repubblica vi comunica che oggi  si è tenuta la prima riunione con i saggi da me nominati, e la prima cosa che mi hanno chiesto è stata:  ‘c’è mica un’uscita di servizio qui, se possibile sul retro’?”

Crozza passa in rassegna le ultime decisioni del presidente della Repubblica, dal governo tecnico a Bersani. “Io fossi in voi, solo per scaramanzia, non mi chiederei più niente. Oggi sono messo così male che se dico buon lavoro a Floris la prossima settimana neanche la Prova del cuoco presenta”

Continua la satira di Crozza facendo il conto alla rovescia di fine mandato di Napolitano: “Siamo ad aprile, mancano 43 giorni, 16 ore e 4 minuti alla fine del mio mandato. Toglici 14 giorni tra sabato e domenica, leviamo il 25 aprile,  leva il primo maggio, 2/3 giorni di ponte. Rimangono 22 giorni. Per 10 giorni ci stanno i saggi e io sto tranquillo. Rimangono 12 giorni. Mettiamoci 5 moniti, 2 giorni per fare un monito(r)… 5 per 2 fa 10… Rimangono 2 giorni. Mi invento una categoria e chiamo i ‘guardieri’, così perdo 2 giorni per spiegare cosa sono i guardieri”. “Diciamocelo, io non so che ca**o fare! Ecco perché ho chiamato i saggi!”

E sulle prime proposte dei saggi, ecco alcuni consigli: ” In estate bere molta acqua e mangiare molta verdura; quando entri in chiesa imposta la vibrazione nel cellulare; se giochi in borsa, compra quando è basso, vendi quando è alto; il saggio del Pdl senti cosa dice: ‘donna nanna, tutta…’.

E per concludere non manca il ricordo di Enzo Jannacci.

Celeste Bufalino

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.