Economia & LavoroPrimo PianoTurismo

Balestrate, ok alla gara per progettare la messa in sicurezza del porto

(di redazione) Si sblocca, dopo anni, la riqualificazione del tratto di costa Conchiglia-Croce, a Balestrate, nel Palermitano. E’ stata infatti aggiudicata, alla Rtp Mediterranea Engineering-Pro Geo Prog.Teotecnic-Martinello Chiara, la gara per i servizi di ingegneria per la definizione di un progetto esecutivo, indetta dall’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, il cui commissario è il presidente della Regione Nello Musumeci.

L’opera, attesa da tempo, restituirà piena fruibilità al porto di Balestrate – motore dell’economia e del turismo locale – dopo le frane che si sono avute negli anni scorsi e che hanno causato la chiusura di una sua parte per motivi di sicurezza.

Si dovrà intervenire sul costone che sovrasta l’area e che presenta un elevato grado di degrado geomorfologico.

Il progetto esecutivo individuerà la soluzione tecnica più idonea per la raccolta delle acque bianche di scolo provenienti dalla zona del centro abitato a monte, oltre al consolidamento della zona soggetta all’erosione.

L’obiettivo è quello di ridurre il rischio di caduta di blocchi lapidei sulla spiaggia e sulla banchina del porto.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

6 commenti

  1. Avatar viseminara( single apolitica , vittima di ingiuria e simulazioni di reato vera invalida, non commetto reati) ha detto:

    A balestrate ci sono molti interventi da fare prima di tutto illuminare la strada statale che è al buio da terrasini in poi, è una strada a doppio senso e va messa in sicurezza fino a partinico. Ma nessuno se nìè mai occupato. Diritto all’opinione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.