CronacaPrimo Piano

Bagheria, furto in autoparco. Stop alla raccolta rifuti

Bagheria invasa dai rifiuti. Foto Internet

Un’auto-vasca, cosiddetto ‘gasolone’, un mezzo satellitare, le chiavi di tutti i mezzi per la raccolta dei rifiuti e 900 litri di benzina sono stati rubati la scorsa notte all’interno dell’autoparco del comune di Bagheria (Pa).

‘I tempi e i modi del colpo fanno pensare a qualcuno che ben conosceva l’auto-parco – dice il sindaco Vincenzo Lo Meo – individui che si sono mossi con certezza ben conoscendo l’organizzazione del servizio e i locali dove erano custoditi gli autocompattatori’.

Il comune sta facendo una stima del danno che comporterà anche enormi disagi alla raccolta dei rifiuti che già oggi non eèstata eseguita, così ome non potrà essere garantita domani.

“Sono profondamente indignato per questo grave episodio – aggiunge il sindaco – è un furto che non danneggia soltanto ulteriormente le casse del Comune ma anche il regolare svolgimento del servizio di raccolta dei rifiuti per il quale grandi sforzi si erano fatti per garantirne il corretto svolgimento”.

“Gli inquirenti stanno indagando – prosegue il sindaco – ma è chiaro che l’intento della rapina non eèsolo il furto fine a se stesso ma anche il voler danneggiare il Comune e creare disordini. Mi amareggia, mi sconforta e mi preoccupa quanto accaduto perché è’ evidente che l’azione mira a destabilizzare, soprattutto in questo momento in cui ci accingiamo ad affrontare il dissesto delle casse comunali”.

Fonte Ansa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.