Primo Piano

Auto usate, prezzi in calo e mercato in crescita nel 2019

automobili-usate

(di Luca Pavesi) Tiene bene il mercato delleautomobili-usate in Italia, dimostrandosi in realtà più dinamico di quanto non ci si sarebbe potuto aspettare, date le difficoltà crescenti che stanno colpendo il settore della mobilità privata. Eppure, in questo momento, l’usato sta riscuotendo un notevole successo, che risulta in controtendenza rispetto al “nuovo”. Ma quali sono le ragioni che hanno spinto al rialzo le vendite?

Il calo dei prezzi delle auto usate
Uno dei motivi determinanti, che hanno agevolato il mercato auto di seconda mano, è da ricercarsi nel calo dei prezzi: quest’ultimo ha toccato ultimamente il -3,3% , mentre chi cerca di acquistare una vettura nuova si trova dover fare i conti con un aumento che sfiora il 2%, rispetto alla stagione passata. Un aumento che va oltre lo stesso 1,2%, che invece ha toccato i beni di consumo e che rappresenta anche l’incremento dei costi legati al mondo dell’assistenza alle vetture. Di conseguenza il ribasso sull’usato attira coloro che si trovano nella necessità di cambiare auto, e sono costretti, come la maggior parte degli italiani, a fare i conti col portafogli. Può sembrare strano che l’offerta scenda in modo così pesante,in un mercato dove la richiesta tende a salire, ma questo ribasso non né anomalo né casuale, soprattutto se si considera che la campagna di demonizzazione delle auto con motore diesel ha fatto crollare la loro valutazione media, trascinando al ribasso tutto il mercato.

Il mercato continua a crescere, la Golf è sempre la più amata
Il ribasso, ovviamente, ha richiamato l’interesse degli acquirenti soprattutto sui diesel usati, che crescono del 7,8%, contro un crollo del 28,2% degli acquisti presso il mercato delle auto nuove. E cresce comunque del 7,4% tutto l’usato in generale , come risulta dai dati resi disponibili su “Auto trend”, il bollettino mensile dell’ACI che rileva tra le cause del successo non solo l’instabilità economica che il Paese sta attraversando, ma anche la poca chiarezza sul futuro delle auto, dovuta alle nuove politiche ambientali in merito alle emissioni di CO2. Una situazione che ha spinto molte persone alla ricerca di auto usate, anche attraverso portali online , sia per ragioni di costo, sia per la svalutazione che subirebbe un veicolo nuovo se il tipo di motorizzazione fosse messo al bando. E le ricerche di vetture di seconda mano premiano una delle auto più amate in assoluto, la Volkswagen Golf: in testa alle classifiche dei “click” ormai da tre anni, questo modello ha staccato decisamente le sue concorrenti storiche, la Panda e la Punto della Fiat. Nelle altre categorie, invece, spiccano soprattutto i SUV e i Fuori strada, tra cui sono ricercatissimi la Pajero della Mitsubishi, il Defender della Land Rover e la Wrangler della americana Jeep. Infine, si stanno ricavando una fetta sempre più interessante anche le auto storiche. Segno che il mercato dell’usato è ampio, variegato e in continua ascesa, nonostante tutto.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.