Esteri

Australia, lascia figli sotto la doccia e si addormenta: morti entrambi

Miranda Hebble, foto internet

La vicenda ha dell’incredibile: Miranda Hebble, una mamma di 22 anni, si accinge a fare il bagnetto ai suoi due figli, Lochlan e Malachi Stevens, si dirige nella stanza accanto per prendere ciò che le mancava, ma… si addormenta! Il risvolto è dei peggiori: la ragazza si sveglia dopo ben 10 ore e ritrova i bimbi, uno di dieci mesi e l’altro di due anni, morti.

È avvenuto a Perth, in Australia, nel novembre 2008. Ieri mattina è cominciata la prima udienza del processo. Dall’autopsia si è saputo che il figlio più piccolo è morto affogato mentre quello più grande è morto per ipotermia.

La mamma era a casa da sola con i bambini, mentre il loro padre, Christopher Stevens, stava lavorando. La Hebble quando ha chiamato i servizi di emergenza, parlando con l’operatore ha detto: “Sono svenuti e il tappo sotto la doccia è otturato … e la vasca si è riempita … e non stanno respirando. Sono morti“.

La Hebble e il padre dei bimbi sono ora separati.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.