Economia & LavoroPrimo Piano

Ast, proclamato sciopero di 4 ore il prossimo 14 novembre

La mancata attuazione del piano d’impresa, le difficoltà finanziarie dell’azienda, il mancato pagamento dello stipendio e della terza rata del Tfr, i ritardi nel rilancio dell’azienda, chiesto da tempo a gran voce dai sindacati. Sono le principali motivazioni dello sciopero di 4 ore previsto per il prossimo 14 novembre di tutto il personale dell’Ast, indetto dai sindacati di categoria Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal, Ugl e Cobas.

Le assemblee dei lavoratori andranno avanti fino al prossimo 3 novembre, il 4 invece tutti in piazza dalle ore 9 davanti la presidenza della Regione per la manifestazione regionale nel corso della quale i lavoratori chiederanno il rilancio dell’azienda siciliana trasporti.

Il prossimo 14 novembre il  personale di movimento si fermerà dalle ore 9 alle ore 13, le ultime quattro ore invece, il personale degli impianti fissi ed il personale amministrativo.

I sindacati ribadiscono “non possiamo tollerare ulteriormente una situazione di grave criticità finanziaria, che dura da più di due anni, la totale incertezza sul futuro, il parco macchine obsoleto, chiediamo l’intervento della Regione”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.