PoliticaPrimo Piano

Ars: questa mattina si vota il no alle trivelle

La Sicilia si pronuncia contro le trivelle. Sbarcano a sala d’Ercole questa mattina  le proposte di referendum abrogativo contro l’articolo 38 dello “Sblocca Italia” e l’articolo 35 del decreto Passera. I due atti portano la firma del presidente della quarta Commissione, Giampiero Trizzino, che un anno fa aveva già presentato in Commissione una proposta analoga.

Prima di arrivare in aula, i testi, dovranno fare un passaggio, il giorno prima, in quarta commissione, ma il “sì” sembra scontato, visto che la stessa si era espressa favorevolmente il 2 dicembre scorso. Per arrivare al referendum occorre che 5 Regioni si esprimano per la consultazione popolare entro il 30 settembre. Dalla Basilicata è già arrivato il “sì”, e altre sei Regioni, oltre alla Sicilia, sono pronte a dare il via libera al referendum.

Successivamente saranno la Corte di Cassazione e quella Costituzionale a dovere pronunciarsi, prima che si aprano le urne

Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.