Primo Piano

Ars, Bocciatura elezione ex province, Mancuso (FI): “La Sicilia perde l’occasione di una rappresentanza democratica diretta”.

Michele Mancuso

(di redazione) A seguito della bocciatura della Corte Costituzionale in merito alla norma votata dall’Assemblea regionale nel 2015, la quale prevedeva l’elezione diretta del Presidente, della Giunta e del Consiglio provinciale, l’on. Michele Mancuso, Coordinatore di Forza Italia per la provincia di Caltanissetta dichiara: ” Le sentenze vanno accettate e soprattutto rispettate.

Certamente la Sicilia perde una grande occasione di rappresentanza democratica diretta. Per il popolo siciliano, l’aver perso la possibilità di eleggere le Assisi provinciali a rappresentanza dei territori è un danno di notevole entità sociale”.

“Sarà necessario un confronto – continua il Deputato – con le varie istanze territoriali affinché si possa mettere mano alla Legge che regolamenta le ex province, oggi liberi consorzi”.

“Questo – conclude il Parlamentare nisseno – è l’ennesimo effetto negativo del fallimentare Governo precedente, al quale dopo la sentenza sui Commissari della sanità, si aggiunge quello delle ex province”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.