Primo Piano

Arrivano a Maggio i nuovi euro

Banconote (foto internet)

La Bce annuncia la nascita della seconda generazione di banconote dell’Eurozona che manderà in pensione gli attuali euro.

Si chiamerà Europa, dall’omonima figura della mitologia greca che ha dato il nome al nostro continente, e come assicurato dal presidente della Banca Centrale Europea, Mario Draghi, è il frutto del miglioramento delle tecnologie sul fronte della sicurezza e sarà contraddistinta da una serie di caratteristiche che dovrebbero renderle più difficili da falsificare.

Soltanto nella prima metà dell’anno in corso, nell’intera area euro, sono state ritirate complessivamente 251mila banconote false. Le più contraffatte sono state quelle da 20 euro, seguite dai biglietti da 50 euro.

L’aspetto della nuova banconota verrà svelato il 10 gennaio 2013 al Museo Archeologico di Francoforte sul Meno e già a Maggio del 2013 le banche inizieranno a immettere in circolazione i nuovi biglietti, partendo in ordine ascendente da quelli di cinque euro attraverso i canali consueti (sportelli o casse prelievo contanti).

Si prevede che entro l’autunno 2013 le nuove banconote da 5 euro saranno più diffuse di quelle della prima serie. Le nuove banconote fanno parte della nuova serie dedicata a Europa e saranno facilmente distinguibili dai biglietti della prima serie. Mostreranno gli stessi disegni della prima serie e gli stessi colori denominanti, con modifiche dovute a elevati elementi di sicurezza; si tratta di un nuovo ologramma, di una particolare filigrana e di una colorazione delle cifre che cambia colore a seconda della luce.

Le banconote della generazione attuale, ha sottolineato il presidente della Bce, manterranno a tempo indefinito il loro valore legale anche se verranno gradualmente ritirate dalla circolazione. Il vicepresidente della Bce, Vitor Constancio, ha aggiunto che prossimamente verranno mostrati alla stampa i vasi della collezione del Louvre di Parigi da cui sono stati presi i ritratti di Europa utilizzati per le nuove banconote.

Concetta Ventimiglia

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.