Download http://bigtheme.net/joomla Free Templates Joomla! 3
Home / Cronaca / ARPA, superamento dei limiti di “Ostreopsis cf.ovata” nei tratti di mare di Vergine Maria, Sferracavallo e Barcarello,

ARPA, superamento dei limiti di “Ostreopsis cf.ovata” nei tratti di mare di Vergine Maria, Sferracavallo e Barcarello,

ARPA - Barcarello - Divieto balneazione
ARPA – Barcarello – Divieto balneazione

L’ARPA Sicilia ha effettuato, come ogni anno, prelievi di campioni d’acqua nei tratti di mare corrispondenti alle località di Vergine Maria, Sferracavallo e Barcarello ed è stato confermato il superamento dei valori limite di concentrazione di “Ostreopsis cf.ovata” e, dove già insistono i relativi divieti di balneazione. Pertanto  si consiglia di non sostare nelle immediate vicinanze come riportato nell’apposita segnaletica che occasionalmente viene considerata dai cittadini.

“Ostreopsis cf.ovata” è una microalga marina che appartiene alla famiglia delle Ostreopsidaceae  (wikipedia).

I fattori che ne favoriscono la riproduzione/proliferazione rapida, detta fioritura algale, sono comuni a tutti i vegetali: la presenza in acque di azoto e fosforo che vengono apportati al mare dai fiumi, in più nei tratti in cui vi è ristagno di acqua, o per mancanza di correnti, o per la costruzioni di pennelli a difesa della costa, l’aumento di temperatura già da 22-23 °C.

Quando si verifica la fioritura dell’alga, le acque in superficie possono presentare colorazioni anomale e talvolta chiazze schiumose biancastre e marroni od opalescenza o materiale di consistenza gelatinosa in sospensione.

L’alga però non è visibile ad occhio nudo (dimensioni: 27–35 µm, 47-55 µm ), è microscopica, ma sul fondo, visto che è bentonica, si colloca sul substrato sabbioso o roccioso e provoca la morte di tutti gli organismi che vi vivono, perché nella crescita esaurisce l’ossigeno a disposizione, lasciando una situazione desolata, come se tutte le macro-alghe visibili fossero “glassate” da una pellicola bruna a partire da circa 1,5 m di profondità.
Sono previste  ulteriori campionamenti periodici da parte dell’ARPA che verranno tempestivamente comunicati all’amministrazione comunale e ai cittadini.

Ulteriori info:  https://www.comune.palermo.it/noticext.php?id=15343

About Francesco Panasci

Check Also

Arriva la “punturina” che combatte il doppio mento. Ridisegnare il profilo del volto in due sedute

Arriva la “punturina” che combatte il doppio mento. Ridisegnare il profilo del volto in due sedute …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: