Economia & Lavoro

Aprire un agriturismo: arrivano 20 mln di finanziamenti

Foto internet

Già da alcuni anni è possibile trasformare il proprio casolare di campagna, usato magari col solo ruolo di magazzino per gli attrezzi e ridotto in condizioni di scarsa utilizzabilità (la classica “robba”, per intenderci), in una vera e propria attività economica, grazie agli aiuti pubblici.

Per eventuali situazioni di abbandono di molte realtà rurali di tutta la Sicilia, oltre che per incentivare la diversificazione delle attività economiche nel settore agricolo, sono stati pubblicati, sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana, due bandi per finanziamenti da 10 milioni a testa.

I bandi, inseriti nella misura Psr Sicilia 2007-2013, sono rivolti a imprenditori agricoli, singoli o associati, che vogliano creare un esercizio economico in grado di rilanciare le zone rurali del nostro territorio.

Un bando, in regime “de minimis”, offre un contributo massimo per 200.000 euro per la stessa impresa nell’arco di tre esercizi finanziari, per una copertura del 75% delle spese. L’altro invece consente di presentare un progetto che non sfori gli 800.000 euro e fornisce il 50% di contributi.

Gli interessati hanno tempo di presentare la domanda entro il 15 aprile di quest’anno.

Tutta la documentazione inerente i suddetti bandi pubblici può essere visionata e scaricata dal sito istituzionale PSR Sicilia.

Andrea Cumbo

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.