EsteriPrimo Piano

Apre in Austria il bordello più grande d’Europa

Austria. Foto Internet

In tempi di magra, l’industria del sesso sembra non conoscere crisi nel Vecchio Continente stando almeno a quanto pubblicato su Der Standard. Secondo la testata austriaca infatti, nella zona della Bassa Austria, alle porte di Vienna, è in fase di costruzione la Laufhaus ossia una casa chiusa che nei piani degli investitori rappresenterebbe la più grande del suo genere in Europa.

Nella patria di Mozart, il sesso a pagamento è legale e regolamentato da norme che ne disciplinano rigidamente l’attività. Nella Laufhaus, la cui apertura è prevista per gennaio 2014, le 150 ragazze “in servizio” (che oscillano tra le 80 e le 120 per turno) pagano regolarmente i contributi ma decidono le tariffe e anche gli orari di lavoro.

La struttura, che costerà circa 15 milioni di euro, avrà un’ampiezza di 11.000 metri quadrati con 147 stanze e sarà provvista di negozi, centri benessere, parrucchieri, bar, ristoranti e pure una discoteca.

L’idea è quella di rompere con il concetto tradizionale di casa d’appuntamenti per offrire un servizio più completo possibile e di qualità ai clienti che, secondo il progetto, dovrebbero aggirarsi sul migliaio al giorno.

Se già state prenotando un week-end o le prossime vacanze natalizie in terra d’Austria inserendo nel vostro tour una capatina presso questa mega Laufhaus, potete modificare itinerario o decidere rimanere a casa. Infatti, tra i requisiti richiesti ai clienti, oltre alla maggiore età e il certificato di buona salute, è prevista la residenza austriaca.

Marco Cirincione

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.