Economia & Lavoro

Approvato ddl ‘Born in Sicily’ contro frodi agroalimentari

Dario Cartabellotta

E’ stato presentato e approvato, in questi giorni, presso la Giunta Regionale di Governo, ad opera dell’Assessore alle Risorse Agricole e Alimentari , Dario Cartabellotta, il disegno di legge: “ Tutela e valorizzazione delle risorse genetiche Born in Sicily per l’agricoltura e l’alimentazione”.

Il “Born in Sicily” è un progetto che guarda alle produzioni agricole che hanno le radici in Sicilia ed è volto alla tutela e salvaguardia delle migliori produzioni siciliane di qualità: vini, oli, frutta, ortaggi, formaggi, cereali e carni che sono ancorate ad una biodiversità differenziata e non omologata , che ne esalta le caratteristiche qualitative.

Con questa norma l’Assessorato Risorse Agricole e Alimentari rafforzerà l’attività che consente di salvaguardare le risorse genetiche e tracciare la qualità per renderla riconoscibile e difenderla dalla concorrenza sleale di prodotti scadenti e dall’agropirateria, istituendo un marchio di identificazione dei prodotti a qualsiasi titolo riconducbili all’agrobiodiversità siciliana.

Per l’Assessore alle Risorse Agricole e Alimentari Dario Cartabellotta: “Risulta indispensabile un rafforzamento degli strumenti di controllo e di indagine da parte della Regione Siciliana per meglio potere rispondere alle esigenze di maggiore trasparenza e per ristabilire una relazione fiduciaria tra chi produce e chi consuma” .

A tal fine l’Assessore alle Risorse Agricole, Dario Cartabellotta, insieme all’Assessore al Territorio e Ambiente, Maria Lo Bello, hanno concordato con il Presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta, l’emanazione di un decreto volto ad ampliare le competenze del Corpo Forestale Regionale per la prevenzione e la repressione delle frodi nel campo agroalimentare.

L’attività di vigilanza si svolgerà attraverso l’istituzione di un Nucleo Operativo Regionale del Corpo Forestale per la Sicurezza Agroalimentare che attuerà ispezioni e analisi dei prodotti a partire dalle grandi aree portuali e mercantili per garantire la sicurezza e la salute dei consumatori e delle imprese.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.