Scuola & Università

Approda domani a Palermo il mese della salute orale Obiettivo Zero Carie

Sarà il mercato rionale di Bonagia il teatro dell’iniziativa palermitana legata al della XV edizione del mese della Salute Orale, Colgate-SIDO (Società Italiana di Ortodonzia).

All’interno del mercato CIA, in via dell’Antilope i palermitani troveranno, per tutta la mattina, il  desk ‘Obiettivo Zero Carie’ che fornirà notizie sui cibi più o meno ‘cariogeni’ e nel quale si potrà anche prenotare una visita gratuita da effettuare fino al 31 marzo essendo proprio marzo il mese dedicato alla salute orale. Ad attenderli ci saranno: un’igienista dentale SIDO che fornirà nozioni e suggerimenti su come spazzolare correttamente i denti e mantenerli in salute; un agronomo CIA che darà notizie, suggerimenti e consigli sul potere nutritivo, cariogeno, anticariogeno e cariostatico dei cibi abbinati ad un programma educativo che declina i contenuti del Regolario di Igiene Orale 3.0 e della Piramide Odonto-alimentare; un’hostess che effettuerà la prenotazione per la visita gratuita per coloro che ne faranno richiesta.

Nel desk sarà presentata anche la piramide odonto-alimentare che suggerisce come abbinare i cibi per ridurre il rischio delle carie.

La pera Coscia o Coscia di Monaca è stata indicata come “prodotto star” nel paniere della “spesa salva denti”: proviene dalla zona dell’Etna ha proprietà anticariogene non tanto per la sua struttura chimica ma per la sua azione meccanica di rimozione dei residui di cibo. La pera Coscia, riconoscibile per la buccia verde-quasi-gialla quando matura, sarà perciò tra i cibi protagonisti del  Mercato CIA di Via dell’Antilope

Come ogni anno, inoltre, fino al 31 marzo, basterà navigare sul sito www.prontodentista.it, cliccare nella sezione ‘trova il tuo dentista SIDO’, individuare il dentista ortodontista più vicino e fissare gratuitamente una doppia visita odontoiatrica e ortodontica per l’intera famiglia. Nello studio del dentista si potrà eseguire un Test salivare (il test non ha finalità diagnostiche ma è utile per misurare il grado di infiammazione nel cavo orale dovuto alla carica batterica presente) e ricevere il Diario alimentare per tracciare le proprie abitudini alimentari e l’impatto sull’igiene orale, imparando a bilanciare correttamente, nel corso della giornata, i cibi cariogeni, cariostatici e anti-cariogeni e contribuire a ridurre il rischio di sviluppare carie.

Tutte queste iniziative dimostrano l’impegno che Colgate ha nei confronti della salute orale dei cittadini realizzando il Mese della Salute Orale che in Italia è arrivato alla XV edizione.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.