CronacaPrimo Piano

Aperto cancello che collega l’Orto Botanico a Villa Giulia

“Oggi è un momento storico per la città perché si unisce, dopo 225 anni, il giardino del popolo, Villa Giulia, con il giardino della scienza, che è l’Orto botanico”. È quanto ha affermato il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, che sabato scorso era presente alla presentazione della Fiera della biodiversità alimentare della Sicilia, che si è svolta all’Orto botanico di Palermo e, nell’ambito della quale, si è svolta la cerimonia dell’apertura del collegamento fra Villa Giulia e l’Orto botanico.

“Duecento venticinque anni fa – ha aggiunto Orlando – la separazione fra questi due giardini rispondeva a precisi canoni illuministici, tramite i quali si pensava di dover raggiungere, con un qualche distacco della vita quotidiana, gli alti valori della scienza. La cerimonia di oggi ci fa comprendere che un’epoca è finita. C’è un tempo per ogni cosa: un tempo per separare e un tempo per unire”.

Alla cerimonia erano presenti, fra gli altri, l’assessore al Verde del comune di Palermo e direttore dell’Orto botanico, Francesco Raimomdo, l’assessora alle Attività Produttive, Giovanna Marano, Sua altezza reale, la principessa Beatrice di Borbone e Roberto Lagalla Rettore dell’Università di Palermo.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.