CronacaPrimo Piano

Angelo Figuccia: l’Anello ferroviario e le tante incognite dei cantieri della Tecnis

Angelo Figuccia, foto da Facebook
Angelo Figuccia, foto da Facebook

ANGELO FIGUCCIA: “ANELLO FERROVIARIO, IL FUTURO RICCO D’INCOGNITE DEI CANTIERI DELLA TECNIS”

“Quale sarà il futuro dei cantieri che la Tecnis ha aperto a Palermo? Cosa farà adesso l’amministratore giudiziario? E cosa farà il Comune? Spero che il sindaco Orlando dia risposte immediate ed esaurienti. Stamattina, nella mia qualità di consigliere comunale di Forza Italia – afferma Angelo Figuccia – ho presentato un’interrogazione urgente al sindaco per conoscere l’attuale situazione dei cantieri aperti dalla Tecnis che sono stati abbandonati a loro stessi, creando enormi disagi a mezza città, con ampi tratti di via Emerico Amari e viale Lazio chiusi al traffico automobilistico. Corriamo il concreto rischio che, come spesso accaduto in passato, ancora una volta questi lavori durino in eterno, dopo aver creato mega tappi in importanti arterie cittadine.

Mi auguro che Orlando si dia da fare per incontrare al più presto il nuovo amministratore giudiziario della Tecnis, nominato stamattina dal Tribunale di Catania, con cui concordare una veloce ripresa dei lavori e una loro rapida conclusione. Non è più possibile abusare della pazienza dei palermitani, non si può più assistere impotenti al fallimento dei numerosi esercizi commerciali che hanno sede nelle zone interessate dai cantieri. E, con l’approssimarsi dell’estate ed il conseguente arrivo delle grandi nave da crociera, quali conseguenze avrà lo sbarco in città di decine di migliaia di turisti, che avranno enormi difficoltà a raggiungere dal porto il centro della città e i più importanti monumenti? Mi auguro che Orlando, che il sindaco lo sa fare, faccia si che i palermitani ottengano al più presto le risposte che si aspettano”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.