Primo Piano

Angelo Figuccia: “Il libro dei sogni di Arcuri e Orlando”

Angelo Figuccia. Foto Internet

Con una lettera indirizzata ad alcune Commissioni Consiliari e alle otto Circoscrizioni cittadine, il presidente dell’Amg Emilio Arcuri ha chiesto una collaborazione per individuare le strade cittadine prive di impianto di pubblica illuminazione o di rete del metano.

“E’ nostro convincimento – afferma Angelo Figuccia, capogruppo del Partito dei Siciliani-Mpa a Sala delle Lapidi – che il presidente dell’Amg voglia scrivere un ulteriore libro dei sogni, creando inutili aspettative a migliaia di famiglie, soprattutto nelle zone periferiche della città. Uno tra tutti, ad esempio, è il caso della strada che sale verso la discarica di Bellolampo, disseminata da centinaia di abitazioni e dove vivono migliaia di famiglie, costrette ogni giorno a fare i conti con l’assoluta mancanza di qualsivoglia servizio comunale, nonostante il puntuale versamento di ogni tassa municipale e non: Imu, Tarsu, ecc.

Non ce la sentiamo di collaborare con l’Amministrazione e le aziende collegate, perché tra qualche anno rischieremo di essere additati come conniventi con la stessa Amministrazione. Se è capace, il presidente Arcuri faccia il porta a porta e spieghi personalmente ai cittadini, anche di Bellolampo, come si possa realizzare questo progetto e soprattutto da dove prendere i fondi necessari per la sua attuazione. Svelati questi non secondari dettagli, Arcuri potrà contare sulla nostra collaborazione”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.