Cronaca

Ancora sequestri operati dalla Polizia Urbanistico-Edilizia a Palermo

Sequestro via Marie Curie

Gli agenti del nucleo di Polizia Urbanistico Edilizia della Polizia Municipale hanno eseguito alcuni controlli su attività edilizie, effettuando tre sequestri in due distinte aree.

Il primo sequestro è stato effettuato in via F. Paladini, dove un immobile sito a piano terra è stato ampliato di circa 15 mq abbattendo il muro di un balcone e realizzando un ulteriore vano nel retroprospetto. Lo stato delle opere era, al momento dell’intervento della Polizia Municipale, ancora grezzo. Le opere sono state sequestrate e i proprietari dell’immobile denunciati.

Due sequestri sono stati invece effettuati in via Marie Curie, dove su un lotto di terreno di circa 500 mq sono stati riscontrati diversi interventi abusivi. Di un primo immobile è stato realizzato soltanto il basamento per circa 150 mq e sullo stesso sono stati alzati 20 pilastri in cemento armato. Il cantiere era pronto per la realizzazione del solaio di copertura per cui sono stati eseguiti i lavori di carpenteria necessari per la gettata di cemento.

Nello stesso terreno è stato realizzato un ulteriore corpo di fabbrica di un piano fuori terra, sempre di circa 150 mq. In questo caso però i lavori sono maggiormente avanzati, essendosi proceduto alla realizzazione della divisione interna in dieci ambienti con tre distinte porte d’ingresso. Risultano inoltre già realizzati i vani per l’installazione degli infissi. Anche in questo caso i committenti delle opere sono stati denunciati per la realizzazione dei lavori senza alcuna concessione edilizia né Nulla osta del Genio Civile.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.