CronacaPrimo Piano

Anche in Sicilia a partire dal 15 novembre gomme invernali e catene a bordo, scatta l’obbligo nelle autostrade e nelle statali dell’isola

Ecco i tratti autostradali interessati, in cui l’obbligo entrerà in vigore il 15 novembre per tutti quei tratti in cui è presente l'esposizione di segnaletica verticale ah hoc

 

A partire da venerdì 15 novembre e fino al 15 marzo 2020, per tutti i veicoli a motore ad esclusione dei motocicli, sarà in vigore l’obbligo sulle autostrade Anas normalmente esposte al rischio neve, grandine o formazione di ghiaccio durante la stagione invernale. 

Le autostrade

I tratti autostradali interessati, in cui l’obbligo entrerà in vigore il 15 novembre per tutti quei tratti in cui è presente l’esposizione di segnaletica verticale ah hoc, sono:

A19 “Palermo – Catania”, dal km 56,700 al km 130,000, tra gli svincoli di Scillato e Mulinello

A29 “Palermo – Mazara del Vallo”, dal km 51,000 al km 84,100, tra Alcamo e Santa Ninfa

A29dir “Alcamo – Trapani”, dal km 0,000 al km 21,300, tra Alcamo e Fulgatore

Le strade statali

Inoltre, a partire dal 14 dicembre e fino al 15 marzo, l’obbligo di catene a bordo o l’utilizzo di pneumatici invernali sarà in vigore sui seguenti tratti di strade statali:

SS 116 “Randazzo Capo D’Orlando”, dal km 0,000 al km 45,000

SS 117 “Centrale Sicula”, dal km 8,000 al km 45,000 e dal km 48,500 al km 70,156

SS 117bis “Centrale Sicula”, dal km 0,000 al km 15,000 e dal km 35,000 al km 53,000

SS 117ter “Di Nicosia”, sull’intera estensione

SS 118 “Corleonese Agrigentina”, dal km 17,600 al km 76,700

SS 120 “Dell’Etna e delle Madonie”, dal km 25,000 al 205

SS 121 “Catanese”, dal km 63,000 al km 113,000 e dal km 182,000 al km 229,200

SS122 “Agrigentina”, dal km 71,300 al km 88,000

SS 122bis “Agrigentina”, dal km 12,000 al km 15,335

SS 124 “Siracusana”, dal km 48,000 al km 68,000

SS 185 “Di Sella Mandrazzi”, dal km 20,000 al km 45,000

SS 186 “Di Monreale”, dal km 9,000 al km 24,100

SS 188 “Centro Occidentale Sicula”, dal km 109,000 al km 159,600

SS 188/C “Centro Occidentale Sicula”, sull’intera estensione

SS 189 “Della Valle del Platani”, dal km 0,000 al km 16,900

SS191 “Di Pietraperzia”, dal km 19,500 al km 43,800

SS 192 “Della Valle del Dittaino”, dal km 0,000 al km 8,000

SS 194 “Ragusana”, dal km 44,500 al km 62,000

SS 284 “Di Bronte”, dal km 0,000 al km 30,000

SS 286 “Di Castelbuono”, dal km 15,000 al km 42,380

SS 288 “Di Aidone”, dal km 35,500 al km 51,900

SS 289 “Di Cesarò”, dal km 19,000 al km 52,500

SS 290 “Di Alimena”, dal km 0,000 al km 16,000 e dal km 33,000 al km 47,520

SS560 “Di Marcatobianco”, sull’intera estensione

SS 561 “Pergusina”, sull’intera estensione

SS 575 “Di Troina”, dal km 0,000 al km 13,000

SS 624 “Palermo-Sciacca”, dal km 10,000 al km 23,000

SS640 “Strada degli Scrittori”, dal km 0,000 al km 8,800

SS 643 “Di Polizzi”, dal km 0,000 al km 15,000

SS626 “Della Valle del Salso”, dal km 0,000 al km 32,000

Infine, dal 14 dicembre al 15 marzo e soltanto in caso di allerta meteo, per tutti i veicoli a motore ad esclusione dei ciclomotori a due ruote e dei motocicli vigerà l’obbligo di catene a bordo o l’utilizzo di pneumatici invernali lungo i seguenti tratti di strade statali:

SS 116 “Randazzo Capo D’Orlando”, dal 45,000 al km 62,000

SS 120 “Dell’Etna e delle Madonie”, dal 205,000 al km 210,000

SS 121 “Catanese”, dal km 45,500 al km 63,000

SS 124 “Siracusana”, dal km 0,000 al km 48,000 e dal km 68,000 al km 81,000

SS 185 “Di Sella Mandrazzi”, dal km 10,000 al km 20,000 e dal km 45,000 al km 52,000

SS 192 “Della Valle del Dittaino”, dal 8,000 al km 15,000

SS 194 “Ragusana”, dal km 30,000 al km 44,500 e dal km 62,000 al km 85,000

SS 287 “Di Noto”, dal km 0,000 al km 9,000

SS 288 “Di Aidone”, dal km 31,500 al km 35,500

SS 289 “Di Cesarò”, dal km 10,000 al km 19,000

SS 385 “Di Palagonia”, dal km 50,000 al km 55,150

SS 417 “Di Caltagirone”, dal km 12,000 al km 20,000

SS 514 “Di Chiaramonte”, sull’intera estensione

SS 575 “Di Troina”, dal 13,000 al km 25,000

SS 683 “Licodia Eubea – Libertinia”, sull’intera estensione

SS 683var “Variante di Caltagirone”, dal km 3,700 al km 12,500

La segnaletica verticale 

L’obbligo è segnalato su strada tramite apposita segnaletica verticale ed ha validità anche al di fuori dei periodi indicati, in caso di condizioni meteorologiche caratterizzate da precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio. L’ordinanza è stata emanata in attuazione delle norme che hanno modificato alcune disposizioni del Codice della Strada (Art. 1 della Legge 29 luglio 2010, n° 120 “Disposizioni in materia di sicurezza stradale”).

Le aree di sosta 

Nella pagina “piani e interventi” del sito Anas è possibile visualizzare tutti i tratti stradali ed autostradali dove è in vigore l’obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve e le principali aree di sosta in caso blocco della circolazione per i mezzi pesanti. Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito, 800 841 148.

Moltra altro

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.