Cinema-Teatro-Musica

Amici della Musica, Stefano Bollani approda al Politeama

Gli Amici della Musica festeggiano il concerto numero 3.700 dalla loro fondazione con l’atteso “ritorno” a Palermo di Stefano Bollani, nella dimensione sempre imprevedibile e sorprendente della Piano Solo performance: nessuna “indiscrezione” sui brani in scaletta, che come sempre nascerà in tempo reale dall’emozione e dall’energia del rapporto con il pubblico sulla scena.

L’Artista
Stefano Bollani è nato a Milano nel 1972 e comincia a suonare il pianoforte all’età di sei anni. Dopo il diploma al Conservatorio di Firenze (1993) e una breve esperienza nel mondo della musica pop (al fianco di Raf, Irene Grandi, Laura Pausini e Jovanotti), si afferma soprattutto sul fronte del jazz, collaborando tra l’altro con artisti come Lee Konitz, Richard Galliano, Phil Woods, Pat Metheney, Chick Corea, Bobby McFerrin e Uri Caine.

Fra le tappe della sua carriera, è fondamentale il sodalizio creativo con Enrico Rava, al cui fianco ha tenuto centinaia di concerti e ha inciso ben tredici dischi (molti dei quali pubblicati dalla prestigiosa etichetta ECM). Inoltre ha realizzato due cd di grande successo insieme con la Gewandhaus Orchestra di Lipsia diretta da Riccardo Chailly: in particolare, la sua incisione della Rhapsody in Blue e del Concerto in fa di George Gershwin, pubblicata dalla Decca, ha superato il traguardo delle 55.000 copie vendute solo in Italia.

Nel 2006 ha pubblicato, per l’editore Baldini & Castoldi, il romanzo La sindrome di Brontolo. In seguito è apparso, con il nome di Paperefano Bolletta in due racconti a fumetti del settimanale “Topolino”, di cui è stato nominato Ambasciatore ufficiale.

Oltre ad avere ricevuto nel 2009 la Laurea Honoris Causa del Berklee College of Music di Boston, nel corso della sua carriera Stefano Bollani ha conquistato innumerevoli riconoscimenti internazionali, tra cui l’European Jazz Preis di Vienna, il premio di Musicista dell’Anno della rivista “Musica Jazz”, il Gonfalone d’Argento della Regione Toscana e il Los Angeles Excellence Award per la Cultura italiana nel mondo.

Negli ultimi anni ha ottenuto un grande successo di pubblico e di critica con la trasmissione televisiva Sostiene Bollani, trasmessa a partire dal 2011 su Rai3.

La campagna abbonamenti
La campagna abbonamenti della Stagione concertistica 2014 – che include anche il concerto di Stefano Bollani – è ancora in corso presso la Libreria Modusvivendi (via Quintino Sella, 79 – tel. 091.323493) e presso gli uffici dell’Associazione Siciliana Amici della Musica (via Benedetto D’Acquisto, 7 – 091.6373743).

Riduzioni sugli abbonamenti per over 65, giovani, studenti/docenti del Conservatorio e dell’Università di Palermo, titolari CartaPiù e Multi Più Feltrinelli, IdeaNet e Moduscard.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.