Politica

Amia lenta a rispondere alle richieste, Di Matteo: “Sia più celere”

Foto internet

Tommaso Di Matteo, consigliere dell’ottava circoscrizione del Comune di Palermo, ha affermato: “Ho inviato diverse sollecitazioni sia via mail sia via fax all’AMIA, senza nessun risultato pratico e senza nessuna risposta e per questo vorrei esprimere tutte le mie perplessità riguardo il funzionamento dell’ente in oggetto.

La mancata disponibilità nei confronti delle mie richieste che non sono altro che le richieste che mi vengono sottoposte dai cittadini giornalmente costituiscono un serio problema che un ente comunale del genere non si può più permettere. Soprattutto oggi dove tutto ma in particolare la comunicazione deve svolgersi secondo tempi e modalità veloci e chiari.

Continuerò comunque a sollecitare la società in questione su ogni singola problematica postami dai cittadini che quotidianamente lamentano la situazione di mancata pulizia ordinaria di svariate strade della città. Mi pare ovvio che le denuncie da me portate siano palesi e sotto gli occhi di tutti, riguardo sulle quali la mia onestà intellettuale mi obbliga a intervenire”.

Comunicato Stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.