Cronaca

Amanda Knox, domani sera va in onda il film delle polemiche

hayden Panettiere nel fim “Amanda Knox”, foto internet

Domani in prima serata su canale 5, andrà in onda in prima tv assoluta il film “Amanda Knox” inspirato all’omicidio di Meredith Kercher, avvenuto a Perugia, la notte del 1 novembre 2007.

La protagonista è appunto la statunitense Amanda, accusata in primo grado, insieme all’ex fidanzato Gabriele Sollecito e poi assolti in appello per non avere commesso il fatto. Il film, di produzione americana, è diretto da Robert Dornhelm, mentre i due fidanzati sono interpretati da Hayden Panettiere e Paolo Romio.

Ma i difensori della vera Amanda Knox hanno inviato una diffida a Mediaset affinché non mandi in onda il discusso film. Parliamo degli avvocati Carlo dalla Vedova e Luciano Ghirga. Proprio l’avvocato Ghirga ha spiegato all’Ansa, il motivo dell’ingiunzione: “ C’è un processo in corso e quindi riteniamo intempestivo che venga trasmesso.

La nostra cliente ci chiede che cosa possiamo fare perché il film non venga proposto in Italia. E poi l’attore che mi impersona non mi piace”. Intanto la ragazza di Seattle, dopo avere visto “Amanda Knox: Murder on trial in Italy”, trasmesso in America un anno fa, ha fatto sapere che il film non le piace.

L’azienda di Cologno Monzese ha però fatto sapere: “ Mediaset non ha ricevuto né diffide né ricorsi, ma solo una lettera, con l’invito da parte dei legali della signorina Knox a trasmettere il film nel rispetto delle norme di legge”. La studentessa intanto sta preparando il suo libro “Waiting to be Heard”(Aspettando di essere ascoltata), la raccolta delle sue memorie scritte nei suoi 4 anni passati in carcere, in uscita negli Stati Uniti, il prossimo 30 aprile. Anche Gabriele Sollecito ha scritto un libro, “Honour Bound” uscito il settembre scorso sempre in America.

Alessandro Marsala

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.