CronacaPrimo Piano

Un altro boss si è suicidato in carcere

A distanza di pochi giorni dal suicidio di Pietro Ribisi, un altro boss si è tolto la vita in carcere.

Si tratta di Francesco Baiamonte, capomafia di Casteltermini, in provincia di Agrigento.

L’uomo si è suicidato sabato scorso nella sua cella del carcere Pagliarelli di Palermo, il giorno dopo essere stato condannato a 10 anni di reclusione per associazione mafiosa in un processo alle cosche agrigentine.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

  1. E HA FATTO TUTTO DA SOLO? NON LO HA AIUTATO NESSUNO?
    IO, QUANDO SENTO DI UN BOSS CHE SI SUICIDA MI CHIEDO: PERCHE` LO HA FATTO? DI SOLITO QUESTA E` GENTE CHE NON S ABBATTE E CHE RITIENE VILE UNA AZIONE DEL GENERE …. A MENO CHE NON VOLESSE “CANTARE” …. E QUALCUNO INVECE NON AMA LA MUSICA …. ALMENO UN CERTO TIPO DI MUSICA….

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.