CronacaPrimo Piano

ALMAVIVA IN PROTESTA, DIREZIONE PREFETTURA

S’intensifica la protesta dei lavoratori Almaviva a 25 giorni dall’avvio delle probabili procedure di licenziamento.
1670 dipendenti prossimi al licenziamento solo a Palermo, 3000 in Italia .
Un referendum di qualche giorno fa tra i dipendenti del call center ha categoricamente rigettato la proposta dell’azienda ai lavoratori riguardo  contratti di solidarietà , così è scattato nuovamente ed inesorabile il conto alla rovescia per i licenziamenti.
La protesta negli ultimi giorni ha alzato i toni del dissenso e ieri molti lavoratori hanno urlato a gran voce per tutta la giornata davanti alle sedi di via Cordova e via Marcellini” Il lavoro non si tocca”.
Oggi un lungo corteo diretto in prefettura per invocare l’intervento del governo nazionale, una vicenda di grande impatto sociale che coinvolge intere famiglie impiegate in Azienda.
Posti di lavoro in bilico in una città dove giorno dopo giorno la dignità di un’ occupazione è quasi una chimera…

Massimo Brizzi.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.