CronacaPrimo Piano

All’aeroporto “Falcone Borsellino” arriva il “kiss and fly”

Dal 15 ottobre gli accompagnatori dei passeggeri dell’aeroporto “Falcone Borsellino” di Palermo,avranno 15 minuti di tempo per  transitare nelle aree “land side”, che sono le zone regolamentate dall’aeroporto che includono tutte le aree aperte al pubblico, questa è la decisione presa dall’ente nazionale aviazione civile (Enac), la zona a traffico limitato sarà attiva  dal 15 ottobre, ma sarà operativa, dopo un periodo  di sperimentazione, dal 1 Dicembre.

La nuova regolamentazione vale per gli accompagnatori che devono lasciare  il passeggero alla zona “partenze”, o prendere il passeggero alla zona “arrivi”.

Le telecamere sono piazzate dalla “Gesap”,  che controlleranno tutte le macchine in entrata e in uscita prendendo il numero di targa, quindi tutti gli automobilisti,  che non rispetteranno la sosta massima di 15 minuti, verranno multati con delle sanzioni che vanno, da 38 a 155 euro per le moto e da 80 a 310 euro per le automobili. Anche i taxi dovranno rispettare le nuove norme, ma avranno delle “Ztl” riservate.

Il “kiss and fly” arriva a Palermo e servirà a evitare tutti i problemi che nascono dalla presenza di auto,  che sostano davanti alle zone cruciali della viabilità aeroportuale.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.