CulturaPrimo Piano

Al via prima edizione di corsi avanzati Traduzione Letteraria di Navarra Editore

Dopo il successo, consolidato negli anni, del percorso formativo “Lavorare in casa editrice: dal manoscritto al libro”, i corsi di editoria Navarra Editore proseguono con la prima edizione dei corsi avanzati di Traduzione Letteraria, dedicati rispettivamente alla lingua inglese e alla lingua francese e curati da Bruno Osimo e Marina Di Leo: un’esperienza concreta in un “laboratorio di traduzione”, dedicata a tutti coloro che sognano di lavorare come traduttori editoriali.

Il modulo avanzato di Traduzione Letteraria – lingua inglese prenderà il via venerdì 28 febbraio, quello di Traduzione Letteraria – lingua francese, invece, avrà inizio il 7 marzo. Ogni modulo formativo avrà una durata complessiva di 10 ore di lezione in aula, e si svolgerà lungo un weekend intensivo (venerdì pomeriggio, ore 18:00-20:00, e sabato e domenica mattina, ore 9:30-13:30).

Il corso avanzato di Traduzione Letteraria mira a fornire gli strumenti teorici e pratici per chi, in possesso di un’ottima padronanza di almeno una lingua straniera, desideri approcciarsi in maniera concreta al ruolo del traduttore letterario, figura fondamentale del panorama editoriale e provvidenziale trait d’union tra le opere letterarie scritte in una lingua diversa dall’italiano e i lettori italiani. Entrambi i moduli avranno modalità spiccatamente laboratoriale: i corsisti verranno coinvolti dai docenti che li inseriranno in una vera e propria “bottega di traduzione”, in cui ognuno si confronterà col testo e con l’autore seguendo gli spunti offerti dai docenti.

Entrambi i moduli sono rivolti a quanti hanno già frequentato il percorso “Lavorare in casa editrice: dal manoscritto al libro” proposto da Navarra editore, con particolare riferimento a Traduzione Letteraria, o che abbiano comunque acquisito una formazione inerente al lavoro del traduttore letterario.Docenti dei due moduli saranno Bruno Osimo e Marina Di Leo, entrambi traduttori letterari di fama nazionale. Il modulo dedicato alla lingua inglese sarà curato da Bruno Osimo, scrittore, docente e teorico della traduzione, traduttore dall’inglese e dal russo per case editrici come Hoepli, Voland e Mondadori. Docente del modulo dedicato alla lingua francese sarà invece Marina Di Leo, nota per aver tradotto per Adelphi testi di Simenon e Irène Némirovsky.

I moduli didattici sono a numero chiuso (massimo 20 corsisti), fino ad esaurimento dei posti disponibili. Tutti i corsisti riceveranno un attestato di frequenza e potranno richiedere l’accreditamento degli spettanti c.f.u.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.