Primo PianoVinitaly

Al via 48ª edizione Vinitaly: vino, premi e tanta Sicilia

Il mondo del vino per quattro giorni si dà appuntamento a Verona con la 48ª edizione di Vinitaly, la rassegna internazionale nel settore enologico organizzata da Veronafiere.

E si parte subito con gli eventi istituzionali. È stato consegnato il Primo Premio internazionale “Donna del Vino” WinePassion & Co. International a Francesca Curto ( Azienda agricola Curto – Ispica) per l’impegno nel mondo vinicolo, per aver dato respiro e senso al ruolo femminile nella conduzione dell’azienda di famiglia, recuperando antiche vigne, ed al territorio ragusano, per aver rappresentato con passione e orgoglio l’identità di un territorio.

L’assessore alle Risorse agricole della Regione siciliana Dario Cartabellotta ha ricevuto un premio per l’innovazione e l’impegno profuso dalle istituzioni. “Ricevo con immenso piacere un riconoscimento da parte di WinePassion, consegnatomi dal Direttore del Tg2 Marcello Masi – dichiara l’assessore – a testimonianza dell’impegno profuso dalle Istituzioni nel valorizzare un percorso in cui il mondo del vino siciliano sta assumendo connotazioni importanti a livello mondiale”.

E ancora è stato presentato il progetto “La strada degli scrittori”, un percorso letterario che incontra il mondo del vino e si estende (per circa 30 km) da Racalmuto a Porto Empedocle, passando per la Valle dei Templi, abbracciando i luoghi che hanno visto nascere e produrre scrittori del calibro di Sciascia, Pirandello e Camilleri.

Una proposta, nata dall’idea di Felice Cavallaro, giornalista del Corriere della Sera, che, grazie alla firma di un protocollo d’intesa interassessoriale firmato nei mesi scorsi, consentirà di far rivivere un piccolo grande centro della Sicilia mettendo a sistema tutto quello che il territorio può offrire: dai teatri, ai templi, alle spiagge passando per i vini e le eccellenze enogastronomiche.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.