Cronaca

Al Vaticano si scaricano porno e download illeciti

Vaticano

Il Vaticano continua a far parlare di sé. L’elezione di Papa Francesco ha sicuramente creato grande responso positivo, facendo avvicinare ancor più cristiani alla Chiesa. È anche vero però che dal Vaticano arrivano ogni tanto delle notizie che lasciano a dir poco stupore.

Stano ma vero. Infatti sono stati scoperti i file che vengono più scaricati dai computer delle mura di San Pietro. Le preferenze “artistiche” in ambito televisivo sono le serie “Chicago Fire”, “Lightfields” e “The Americans“. A livello cinematografico i film più scaricati sono “Snitch”, “Love Actually”  e le pellicole di Schwartzenegger. Ma dove sta il vero stupore di tutto ciò? A quanto pare due giornali esteri, New York Post e l’Independent inglese, hanno svelato una notizia alquanto scottante e a luci rosse, arrivando anche in Italia e creando una bomba mediatica.

Ebbene sì … tra le mura vaticane vengono scaricati video porno. Tra i download particolarmente preferiti vi sono video hot lesbo e soprattutto quelli del trans americano Tiffany Star. Voi vi chiederete come è stato possibile scoprire tutto ciò? Tramite TorrentFreak, che sostiene da tempo una battaglia in difesa del file sharing controllando i ‘pirati digitali’ a livello mondiale. L’indirizzo IP di Città del Vaticano è stato analizzato in maniera speculativa, risalendo così ai video più scaricati e guardati. È anche vero che sono 800, compreso il Papa, i residenti, quindi identificare il o i colpevoli di tutto questo è quasi impossibile. Ed è anche vero aggiungere che nonostante l’indirizzo IP provenga proprio dalla Città del Vaticano, questo non da la certezza che la colpa sia da attribuire al clero.

Ecco la prima patata bollente arrivata nelle mani di Papa Francesco.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

  1. Its like you read my mind! You seem to know so
    much about this, like you wrote the book in it or something.
    I think that you can do with a few pics to drive the
    message home a bit, but other than that, this is magnificent
    blog. An excellent read. I will certainly
    be back.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.