Cinema-Teatro-MusicaPrimo Piano

Al Teatro Zappalà di Mondello, una boccata di… “Anni ’60”

( di franco verruso) “Serata ’60 Show”, questo il titolo di un ottimo spettacolo andato in scena al Teatro Arena di Vito Zappalà a Mondello , ideato, scritto e condotto dallo showman Letterio Lombardo, coadiuvato dalla brava cantante e presentatrice, Giusy Magoga, lo show per circa quattro ore ha riproposto le migliori ed indimenticabili canzoni degli anni ’60 e, come in un documentario, intervallati da notizie, avvenimenti, personaggi di quel periodo, con particolare riferimento al mondo giovanile: le festicciole, le sale da ballo, i primi amori ed altro ancora sulle note di motivi incancellabili quali, Sapore di sale, Luglio, quando calienta il sol, Un corpo e un’anima, Stasera mi butto, Il ballo di Simone, Il cuore è una zingaro, Quando, quando, quando, Una rotonda sul mare e molte altre, cantante magistralmente, in coppia o singolarmente, da Letterio Lombardo e Giusy Magoga, accompagnati da una band di sei bravi orchestrali: Piero Caccamo (piano e tastiere), Simone Fiorenza (chitarra), Paolo Muratore (basso), Luigi Mollica (batteria), Salvo Munafò (violino) e Agostino Cirrito (sassofono).

“Serata ’60 Show”, si è concluso con un medley, composto da Let’s twist again, A Saint Tropez, Una zebra a pois, Tintarella di luna, Speedy Gonzales e Guarda come dondolo. Hanno, inoltre, partecipato Ludovica Messina e Giorgia Di Cristofalo, bravissime e sfrenate ballerine, un coro di nove bimbi e gli attori Danilo Zisa, Antonio e Nunzia Sposito che hanno animato alcune divertenti scenette tipiche dell’indimenticabile avanspettacolo. Il numeroso pubblico ha canticchiato i vari motivi per tutta la durata dello spettacolo, non risparmiando calorosi applausi.

Tags
Moltra altro

Panasci

Giornalista editore e musicista. Da 20 anni anche produttore

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.