Download http://bigtheme.net/joomla Free Templates Joomla! 3
Home / Enogastronomia / AICIG celebra il decennale con il Congresso nazionale dei Consorzi di tutela DOP e IGP in Sicilia

AICIG celebra il decennale con il Congresso nazionale dei Consorzi di tutela DOP e IGP in Sicilia

 

savethedate 27-05-16-1-page-001

AICIG, Associazione Italiana dei Consorzi Indicazioni Geografiche celebra quest’anno il suo decennale, organizzando il Congresso Nazionale dei Consorzi di Tutela DOP e IGP  in Sicilia, a Bagheria.

AICIG rappresenta 60 Consorzi e 62 prodotti tra DOP e IGP, per un valore economico complessivo del 90% circa delle IG italiane e circa 1/3 di quelle europee. La scelta della Sicilia per il Congresso nazionale è un giusto riconoscimento all’importanza che la produzione di questa regione riveste nell’ambito nazionale ed europeo.

Con 17 DOP e 12 IGP, risulta infatti tra le cinque regioni più importanti d’Italia per i prodotti certificati. La Sicilia risulta prima tra le IG food italiane per numero di oli d’oliva registrati dalla Comunità Europea  e seconda per i prodotti ortofrutticoli.

Nel 2014 gli operatori coinvolti in questo settore sono stati 2.720, mentre 83 sono gli allevamenti dell’Isola che rientrano nei circuiti Dop e Igp, con 17.875 ettari di superficie destinata alle produzioni Ig food.

Oggi, 27 maggio, a Villa Ramacca a Bagheria si terrà il Congresso dedicato agli obiettivi raggiunti finora e alle sfide future. Si tratterà di un’occasione per diffondere i dati relativi ai singoli prodotti certificati in rapporto al resto del Paese.

Ad intervenire al Congresso saranno, tra gli altri, Giuseppe Liberatore, Presidente di AICIG, Salvatore Martorana, consigliere nazionale e direttore del Consorzio Olio Dop Val di Mazara e Salvatore Chiaramida, consigliere  nazionale e direttore del Consorzio Pomodoro di Pachino IGP.

 

About Il Moderatore

Check Also

foto di Massimo Brizzi

Non tramonta l’umorismo di Giorgio Li Bassi Fotogallery

" Un nonno sempre sorridente", nella memoria di Giorgia la nipotina.

Rispondi