Esteri

Afghanistan, militari italiani feriti da ordigno in prognosi riservata

Foto internet

In prognosi riservata ma non in pericolo di vita. Sono queste le condizioni, a quanto riferisce all’Adnkronos il portavoce delle forze italiane sul posto, dei due militari italiani, entrambi dell’82esimo Reggimento di fanteria Torino, rimasti feriti questa mattina in Afghanistan nel corso di una normale operazione di pattugliamento presso il villaggio di Awkalan, a otto chilometri a sud di Shindand.

Il loro mezzo, un blindato Vtlm Lince, e’ stato investito dall’esplosione di un ordigno improvvisato posizionato lungo il percorso del pattugliamento.

L’episodio appare isolato e non inserito in un contesto di particolare attivita’ bellica nell’area. (Adnkronos)

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.