CronacaPrimo Piano

Abusava delle nipotine di 6 anni: arrestato lo zio orco, un 49enne palermitano

Minori violati (foto internet)

Erano giorni apparentemente felici quelli in cui si consumava il dolore nel cuore di una bambina di soli 6 anni. Tutti insieme a casa dei nonni per trascorrere qualche ora in compagnia. Ma per la piccola non era così. Quei giorni si trasformavano in incubi. Oggi quella ragazzina ha deciso di parlare e lo ha fatto grazie all’aiuto del “Telefono azzurro”. Solo così si è ricostruita la storia dello zio orco che abusava della nipotina.

La ragazza, oggi sedicenne, ha trovato la forza e il coraggio di denunciare l’uomo per tutte le violenze subite negli anni. Era il 2004 quando è successo la prima volta. E lei non sarebbe stata la sola. Lo zio si sarebbe avventato pure sulla cuginetta.

Grazie al racconto della ragazza, gli agenti di polizia della sezione “Reati sessuali ed in danno di minori” della squadra Mobile hanno tratto in arresto un 49enne palermitano. Il provvedimento è stato disposto dal gip Nicastro, su richiesta del pm Lenzi.

Dalla storia della giovane il quadro che ne è venuto fuori è veramente doloroso e straziante: anni di abusi, sofferenze, silenzi e paura. La piccola veniva minacciata dallo zio: se avesse parlato, lui se la sarebbe presa pure con la mamma. E così presa dallo sconforto e dalla rassegnazione si è trovata coinvolta inconsapevolmente in una situazione disgustosa. Fino a quando ha detto basta.

Dalle parole della ragazza si evince inoltre che lo zio avrebbe abusato anche della cuginetta, ma quest’ultima sarebbe poi riuscita a evitare i contatti con lui. Il luogo del dolore era la casa dei nonni, dove l’uomo viveva con i genitori.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.