Primo PianoTecnologia

A Tokyo la prima Italian Startup Night con Biopic Orto Italiano che coltiva anche lo SHISO

(di redazione) Vendere il suo mini orto Italiano, tecnologico e plastic free ai giapponesi, è stata la scommessa di BioPic srl, la startup innovativa italiana, che ha presentato il suo progetto durante la “Italian Startup Night” organizzata da ITAICE Tokyo e dal super acceleratore giapponese Edgeof di Tokyo Shibuya, relativa alla coltivazione a LED.

“Orto Gourmet” è protetto da due brevetti internazionali, è stata molto apprezzata dagli imprenditori giapponesi la possibilità di coltivare in casa il famoso SHISO, la pianta dalle mille qualità usata in tantissime preparazioni giapponesi, ma anche il super profumo del basilico italiano di Biopic.

Presentato anche il nuovissimo “Orto di classe”, un innovativo strumento di apprendimento che permette di far crescere direttamente a scuola, in classe o laboratorio, un seme o una piantina tutto l’anno, con l’ ausilio dell’ App, in grado di controllare la speciale lampada a LED a basso consumo.

Il fondatore di Biopic.it, Renato Reggiani ha dichiarato: “Strumenti come il nostro Orto di Classe, permettono di insegnare ai ragazzi i fondamenti della botanica e permette di compiere centinaia di esperimenti con la App ed i sensori per poter comprendere sempre meglio il fenomeno dei cambiamenti climatici.

Le piante sono creature di luce, continua Reggiani, grazie alle nostre speciali Lampade LED possiamo avere super piante e super food alla portata di tutti i nostri clienti e con la massima libertà. Si può iniziare la coltivazione del proprio mini orto da seme o da piantina, con Biopic tutti avranno il pollice verde”.

Biopic è stata selezionata attraverso il bando “Global startup program” con oltre 6000 partecipanti di cui solo 8 sono volati a Tokyo per un intenso programma di accelerazione organizzato da ICE e Ambasciata Italiana, in collaborazione con il più importante acceleratore di startup nipponiche Edgeof Shibuya.

In Giappone, tradizionalmente, le piante hanno un grande significato. I musei di bonsai o i giardini imperiali testimoniano l’amore di questo popolo per la natura. Tokyo è una delle più grandi città del mondo con oltre 10 milioni di abitanti, lo scopo è offrire di nuovo a tutti la possibilità di godere dei grandi vantaggi offerti dalle piante che producono ossigeno, assorbono le pericolose sostanze inquinanti presenti in casa e aiutano a rilassarci.

Tokyo ospiterà l’anno prossimo le olimpiadi, anche per questo motivo il Comune e le sue Istituzioni sono interessati alle tecnologie green e del foodtech, che sostengono con appositi bandi e iniziative.

Grazie alla Summer school del Future Food Institute, Tokyo è dedita a fermare i cambiamenti climatici.

Biopic è stato anche presentato nella sede dell’Università delle Nazioni Unite di Tokyo e di Edgeof.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.