Primo Piano

A poche ore dalla fine del mondo: il web impazza

Fine del mondo, foto internet

Mancano poche ore alla fine del mondo: secondo la profezia Maya, una popolazione che ha abitato il nostro pianeta parecchi secoli, il mondo dovrebbe finire il 21/12/2012. Un evento di natura imprecisata e dalle proporzioni planetarie dovrebbe verificarsi allo scoccare della mezzanotte del 21 Dicembre: c’è chi parla di calamità naturali, chi crede in un qualche mistico cambiamento del mondo. Resta il fatto che, da quando è stata interpretata, la profezia ha raggiunto ogni parte del mondo anche grazie ai mezzi di comunicazione di massa. Non solo radio, televisioni e giornali, ma anche –e soprattutto Social Network.

Basta fare un giro per i principali network, come Facebook e Twitter, per accorgersi di quanto questa notizia abbia avuto larga diffusione. La maggior parte degli utenti sono scettici (del resto si tratta di una libera interpretazione di una antica profezia di una popolazione che non conosceva nessun mezzo tecnologico) e hanno voluto esprimere la propria idea, circa la fine del mondo, con frasi divertenti.

Proprio in questi giorni, per esempio, Twitter ha lanciato l’hashtag #finedelmondo. E così gli utenti si sono dilettati a “twittare” la fine del mondo.
“Trenta giorni a novembre con aprile, giugno e settembre, di 28 ce ne è 1 e dicembre ne ha 21”, recita uno dei commenti maggiormente riproposti in queste “ultime ore di vita sul pianeta terra”

Qualche altro utente ha fatto invece notare che in alcune parti del mondo l’ ora “x” è già scattata (si prendano ad esempio le isole Fiji dove è già scoccata la mezzanotte del 21/12), senza che si siano verificate stranezze di alcun tipo.
“Tra qualche ore dovremmo fissare un’altra data per la fine del mondo” dice qualcun altro su Facebook.
“Maya da ammirare. E’ riuscita a far diventare famoso il suo calendario, senza mostrare Tette”.
“La fine del mondo è il tuo sorriso”, dice un utente romantico su facebook al proprio fidanzato.

Commenta invece Margherita Hack, una tra le più celebri scienziate del mondo, che “Ignoranza e superstizione. Sennò gli astrologi non farebbero tanta fortuna”

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.