CulturaPrimo Piano

A Palermo saltano teste e a San Diego si suona palermitano con Di Vittorio e Panasci

photo 1

Mentre a Palermo saltano teste e si silurano sovrintendenti come è accaduto alla FOSS l’altro ieri e riportato sul quotidiano BlogSicilia:  “Colpo di coda e scena, firmato Cleo Li Calzi. Poche ore prima della sua sostituzione, l’ex assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo, ha silurato il sovrintendente dell’Orchesta Sinfonica Siciliana, Francesco Ernani, che aveva scelto le stessa a fine aprile”.

Altrettanto duro e glaciale è il post sul profilo Facebook col quale la stessa Li Calzi spiega la sua decisione:  “Scarsamente produttiva l’esperienza che non ha saputo imprimere quella discontinuità necessaria a perseguire gli obiettivi della Riforma FURS né avviare il non più procrastinabile rilancio della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana”.

Da una altra parte del globo,  altri palermitani si adoperano per portare avanti  progetti culturali e musicali pensati e costruiti da manager e maestri siciliani.

Lo dimostra proprio Salvatore di Vittorio, di origine palermitana ma orami newyorkese da oltre 40 anni che, insieme al suo editore palermitano Panasci,  portano avanti progetti di altissimo profilo culturale e musicale e, oggi, li vedono impegnati insiema a Casa Ricordi/ Universal Music e distribuire il lavoro di Respighi/Di Vittorio in tutto il mondo fuorchè Palermo.

Ecco che, domenica  1 novembre 2015, per il centenario di Balboa Park e Organ Pavilion, ha avuto luogo  alla Copley Symphony Hall, il Concerto “A WALK THROUGH BALBOA PARK – CENTENNIAL CONCERT” con la San Diego Symphony Orchestra.
La San Diego Symphony Orchestra ha eseguito, in prima assoluta mondiale, la nuova Overture del compositore Salvatore Di Vittorio dal titolo Fanfara del mare “su un tema di Monteverdi” dell’Editore e manager Francesco Panasci,  Edizioni Panastudio/Casa Ricordi (Universal Music).

Questa composizione – spiega il Maestro Salvatore di Vittorio –  è stata pensata e composta  in occasione del Centenario del Balboa Park di San Diego e Spreckels Organ Pavilion ed è in parte  ispirata dal madrigale di Claudio Monteverdi “O sia Tranquillo il Mare, o Pien d’Orgoglio” (Oh, come tranquilla è il mare, pieno di orgoglio “).

Ma non pensiamoci più di tanto e godiamoci un minuto di prove pre concerto.

Anche questa è Palermo

Per ascoltare l’audio clicca qui.

 

 

di vittorio san diego

 

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.